20 Maggio 2019
News
percorso: Home > News > Under 16

UNDER 16: vittoria contro Brembate Sopra

02-04-2019 13:02 - Under 16
CAMPIONATO UNDER 16 CLASSIFICAZIONE - GIRONE BG SILVER 2 - 12^ GIORNATA


BASKET BREMBATE SOPRA vs POL. COMUNALE ALMENNESE 74-76



Almenno: El Hamri, Pelizzoli M. 10, Zonca (K) 8, Capelli L., Locatelli 7, Farina, Angioletti, Panza 14, Quarti, Pelizzoli N. 18, Bonalumi 2, Giuliani 17; All: Espero



Brembate: Donadoni 2, Spatera 16, Sana 11, Messi A. 3, Rota 7, Mai, Fadini 10, Benedetti 4, Negro 6, Armanni, Messi L., Gambirasio (K) 15; All: Bissola - Bonfanti



Arbitro: Romanò



Parziali: 17-16, 21-16 (38-32), 17-20 (55-52), 19-24 (74-76)



Prossimo impegno: martedì 09/04 ore 20.00 contro CARPE DIEM CALOLZIO ad Almenno.





Sabato pomeriggio di trasferta per la compagine U16 almennese, oggi ospitata da Brembate Sopra. I bianco rossi sono alla ricerca di conferme dopo le ultime buone prestazioni, per consolidare il duro lavoro in palestra. Assenti odierni Corbetta e Capelli S.

La partita si avvia subito con scintille di agonismo, a dimostrazione che entrambe le squadre bramano questa vittoria. E’ Brembate a insaccare per prima ma non si fanno attendere le risposte di Almenno. Gli ospiti riescono a collaborare efficientemente in attacco, portando 6 diversi giocatori a referto nei primi minuti di gioco. Nonostante il canestro più fallo guadagnato da Panza, Brembate riesce ad essere più incisiva dalla lunetta, sfruttando qualche errore di troppo degli almennesi. I locali recuperano il piccolo gap e portano a casa il primo quarto per un punto.

Nel secondo quarto si assiste ancora ad un duplice scenario: il primo, con un buon gioco dei bianco rossi basato sulle letture dei propri difensori, che portano diversi canestri contro la difesa schierata e aggressiva dei giallo verdi. Il secondo, dove la fretta induce errori offensivi prematuri che fanno maturare contropiedi a Brembate. Almenno troppo spesso è costretta a spendere falli che vengono convertiti dai bravi brembatesi in punti importanti. Gli ospiti perdono un poco di terreno e inseguono a 6 lunghezze di scarto.

Qualche parolina nello spogliatoio e Almenno rientra ancora più carica, riuscendo a mettere in seria difficoltà la buona difesa brembatese. In questa fase i chili di Giuliani e Pelizzoli N. si fanno sentire, coadiuvati dalle penetrazioni di Pelizzoli M.; la partita si riequilibra e si prepara il terreno per l’ultimo quarto decisivo.

Panza infila in tutti i modi la difesa brembatese e Capitan Zonca infervora gli animi degli almennesi con tre punti dall’arco. Brembate fa fatica ma riesce a rimanere aggrappata alla partita con i tiri liberi. A nulla servono le contromisure giallo verdi in difesa contro le buone iniziative bianco rosse, ma sul finale qualcosa si inceppa nell’attacco almennese e si perdono per strada punti importanti. Brembate ne approfitta e segna con Fadini il canestro del pareggio, ma Almenno non trema e trova un buon appoggio con Giuliani sotto canestro. Un brivido dopo il time out locale, che tenta di pareggiare, per la squadra ospitata ma Almenno è brava a difendere l’area e porta a casa un successo meritato.

La determinazione e l’agonismo messo in campo da entrambe le squadre hanno prodotto un’ottima partita, piacevole anche dalle tribune. Da parte di Almenno sono importanti i risultati conseguiti in fase offensiva, dove si stanno cogliendo i frutti di ore e ore di allenamenti. Ora a testa alta contro la prima classificata del girone, che sarà ospitata da Almenno il prossimo martedì.

Realizzazione siti web www.sitoper.it